Manifesto

Esplorare. Raccontare. Unire. Evolvere.

1. Esplora dove vivi. Esplora dove non vivi. Scopri cosa c’è là fuori: persone, gruppi, spazi, bisogni, tradizioni, visioni… sia a livello locale che al di fuori di esso.

2. Perdi l’equilibrio. Il cambiamento inizia quando lo status quo viene messo in discussione. Quindi, fidati dell’ignoto, affronta l’infinito e poni domande su tutto.

3. Scopri la mappa culturale e cognitiva di dove sei e di chi sei imparando da quella degli altri. Siamo uniti dalle nostre differenze solo se sappiamo cosa possiamo collegare insieme.

4. Condividi la tua visione. Cattura la tua esperienza. Documentala. E poi, fai qualcosa con essa. Rendi la tua esperienza un patrimonio aperto. Rendila uno strumento. Ecco come vengono create le possibilità.

5. Sogna a occhi aperti. Le idee per cui vale la pena vivere hanno bisogno di luce. E’ l’immaginazione che trasforma ciò che è in ciò che potrebbe (o dovrebbe) essere. È qui che inizia il cambiamento.

6. Affronta le tue paure. Osa dare vita alla tua idea. Avere la visione di perdere l’equilibrio per ottenere uno nuovo. Prendi coraggio. Sii audace e fallo accadere.

7. Apri le porte. Scardina i coperchi. L’innovazione deriva dalla mescolanza di idee, prospettive, abilità, competenze ed esperienze. Non aver paura di condividere. La forza è nei numeri, my friends.

8. Non mollare. Mai. Nessuno ha detto che sarebbe stato facile ma solo che ne sarebbe valsa la pena. Sii sensibile al cambiamento con il coraggio e l’obiettività necessaria per raccoglierlo e raggiungere ciò che più conta: evolvere.

Ayzoh! Digest

Iscriviti alla nostra newsletter: riceverai gratuitamente il nostro magazine bimestrale e avrai un accesso privilegiato ai viaggi, ai laboratori e alle opportunità di collaborazione in arrivo. Ti piacerà (ma ti puoi cancellare in qualsiasi momento).

Torna su